Upload

Loading icon Loading...

This video is unavailable.

Gas Russo nel nuovo Metanodotto Snam che ferisce la Pianura Padana

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like YouDreamVillage's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike YouDreamVillage's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add YouDreamVillage's video to your playlist.

Published on Mar 18, 2013

L'AUTOSTRADA DEL GAS SUL COLLE DI SAN GIORGIO,
LA CULLA DELLA CIVILTA' MONTECLARENSE
Iniziati i lavori per la posta del gigantesco metanodotto

Un gigantesco serpente di metallo sta aggredendo la collina di San Giorgio, scorticando la valle verde che fiancheggia il fiume Chiese, nel territorio agricolo di Montichiari ai confini di Carpenedolo. Si tratta del nuovo metanodotto della Snam, proveniente dalla Russia, che per 47,5 chilometri traccerà il suo percorso attraverso i campi di 11 comuni bresciani: Carpendolo, Montichiari, Calvisano, Ghedi, Leno, Bagnolo Mella, Dello, Barbariga, Pompiano, Orzivecchi e Orzinuovi. Il colle di San Giorgio è uno dei sei colli che rappresentano il meglio naturalistico del comune di Montichiari, dichiarato Zona Rossa per la presenza di una fauna protetta che vede numerose lepri, fagiani e uccelli che vivono nell'area circostante il letto del fiume Chiese. La ruspa che giovedi 28 febbraio stava scavando sulla sommità del colle operava a poche decine di metri da un cascinale sotto il quale gli archeologi hanno ritrovato recentemente i resti della più antica chiesa cristiana della zona, risalente al VII secolo dopo Cristo. Ai piedi della collina sono state ritrovate alcune centinaia di tombe longobarde e nei pressi del luogo dove verrà interrato il mostruoso tubo che passerà sotto l'alveo del fiume Chiese, sono stati ritrovati i resti di un antico ponte romano. La presenza del ponte ed i resti di una civiltà longobarda dimostrano che quella zona, distante poche centinaia di metri da Fontanelle (famoso per le presunte apparizioni della Madonna Rosa Mistica), era il luogo in cui sorgevano le prime comunità monte clarensi, quindi un luogo sacro e di importanza storica notevole, che sta per essere stravolto dal passaggio di quella che è stata battezzata "l'autostrada del gas", avendo una larghezza di circa 30 metri. "Noi stiamo tracciando il percorso con le ruspe" ha dichiarato un operaio della ditta incaricata dalla Snam, proprietaria del progetto "ma i tubi verranno posizionati tra quattro mesi". Il 30 novembre 2009 il consiglio comunale di Montichiari approvò all'unanimità (maggioranza leghista e minoranze Pd, Pdl e Area Civica Monteclarense) la delibera n.78 riguardante "metanodotto Zimella - Cervignano d'Adda, dn 1004 (56") -- autorizzazione alla costruzione con accertamento della conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all'esproprio e dichiarazione di pubblica utilità, ex dpr 8.6.2001 numero 237". Una voce critica è già giunta dai consiglieri comunali leghisti di Brescia che il 19 gennaio scorso avevano proposto, e poi ritirato, una mozione per il rinvio dei lavori nella Bassa, che invece sono stati confermati. Tubi giganti verranno affossati nella fertile pianura padana per ammodernare e potenziare la rete di trasporto lungo la direttrice est-ovest, mandando in soffitta alcune vecchie condutture. La nuova dorsale sarà lunga 170 chilometri e attraverserà 54 paesi, da Zimella, nel veronese, fino a Cervignano d'Adda, in provincia di Lodi, destinata a veicolare il metano proveniente dalla Siberia e dalla Russia fino al cuore della pianura lombarda. A metà del 2012 i lavori sono partiti in territorio veneto, hanno poi toccato l'alto mantovano ed ora stanno arrivando nel bresciano. FDC

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

The interactive transcript could not be loaded.

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to