Upload

Loading icon Loading...

This video is unavailable.

On The Road Trailer Italiano (Sub)

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like You2beTrailerHD's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike You2beTrailerHD's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add You2beTrailerHD's video to your playlist.

Published on Mar 15, 2012

Trovaci su http://spiderstreaming.org
Guarda il film completo
1°Parte http://adf.ly/5318572/on-the-road
2°Parte http://adf.ly/XaPL7
3°Parte http://adf.ly/XaPOZ
TRAMA: Finalmente stanno per iniziare le riprese dell'attesissimo adattamento cinematografico del più celebre libro di Jack Kerouac, Sulla strada. Il primo ciak è previsto per il prossimo agosto, sette anni dopo che era stata annunciata la trasposizione del romanzo autobiografico del padre della beat generation. Se inizialmente Gus Van Sant avrebbe voluto dirigere il film, ponendo l'accento sul sottotesto omoerotico del libro, per volere di Francis Ford Coppola che produce l'opera, dietro la macchina da presa ci sarà niente poco di meno che Walter Salles (Central do Brasil) che già aveva portato alla luce del proiettore le annotazioni personali del Che nel bel I diari della motocicletta, altro film on the road. Così dalla sua Latino America il regista brasiliano si sposta a settentrione dello stesso continente per narrare il viaggio di Dean e Sal, il loro desiderio di esplorazione e di rivolta attraverso le strade dell'America di fine anni '40. Un viaggio che ha voluto percorrere in lungo e largo come preparazione alla regia, girando nello stesso tempo un documentario che lo aiutasse a fissare quelle immagini nella memoria. È risaputo che Salles non sia mai stato particolarmente interessato a realizzare film per così dire storici perché più focalizzato sul presente, tuttavia secondo il regista Sulla strada è probabilmente più moderno oggi che non nell'epoca in cui uscì.
"Con l'arrivo di Dean Moriartry ebbe inizio quella parte della mia vita che si potrebbe chiamare la mia vita lungo la strada" scriveva Kerouac negli anni '50. "Prima di allora avevo sempre sognato di andare nel West per vedere il continente, sempre facendo piani vaghi e senza mai partire". A dare corpo, volto e movenze all'alter ego di Jack Kerouac Sal Paradise -- io narrante dell'opera letteraria -- è Sam Riley, già magnifico negli abiti del compianto leader dei Joy Division Ian Curtis nel biografico Control. E mentre il protagonista di Tron: Legacy, Garrett Hedlund, interpreta Dean Moriarty (l'autore Neal Cassady) e Kirsten Dunst si cimenta nel ruolo di Camille (Carolyn Cassady, seconda moglie dello scrittore beat), a vestire i panni di Marylou (LuAnne Henderson, prima moglie di Cassady e amante occasionale di Kerouac) è la star di Twilight Kristen Stewart che per l'occasione si è fatta schiarire i capelli. Tuttavia non è per il ruolo di Bella che l'attrice ha ottenuto la parte. Da quando ha recitato, se pur brevemente, nell'Into The Wild di Sean Penn, è richiestissima nel circuito indie. È curioso come, fra l'altro, l'opera di Penn che le ha portato tanta fortuna fosse un on the road sulle orme della beat generation.

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to