Upload

Loading icon Loading...

This video is unavailable.

DAL 1 MARZO 2012 PREVISTO IL TERREMOTO AL NORD ITALIA

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like orsobyanco's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike orsobyanco's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add orsobyanco's video to your playlist.

Published on Jun 2, 2012

http://www.meteoportaleitalia.it/moni...

Se da un lato l'allarme per un presunto terremoto che avverrà al Sud Italia continua ad impazzare sul web dall'altro ci sono le mappe sismiche dell'INGV aggiornate al 4 gennaio 2012, che mettono in evidenza le probabilità che un terremoto oltre la Ml 5,5 si verifichi in un punto della nostra Penisola entro i prossimi 10 anni.

L'istituto ha deciso di aggiornare periodicamente questi dati in modo tale da mettere la popolazione di fronte al reale rischio sismico in Italia, cercando di favorire così la prevenzione ai terremoti e migliorando gradualmente quella che potrà essere la "previsione", quella tanto chiacchierata ultimamente e sulla quale i ricercatori non chiudono definitivamente la porta:"Se avessimo più fondi a disposizione, prevedere i terremoti sarebbe più semplice di quanto possiate immaginarvi".

Da queste, spicca un maggiore rilievo nei confronti del Friuli Venezia Giulia ( 26% ) , seguito poi dal Fucino (24%), Irpinia (23,8%), Campania / Appennino Sannita (16%) e infine la Calabria compresa tra il 13% ed il 16%.

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Advertisement
Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to