Upload

Loading icon Loading...

This video is unavailable.

conferenza sul treno di Volterra parte b

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like renato caldon's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike renato caldon's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add renato caldon's video to your playlist.

Uploaded on Apr 16, 2011

Ferrovia Saline - Cecina, Buselli: "Ora serve un protocollo d'intesa con gli enti locali per mantenerla"
Presentati i risultati dello studio sulla tratta. Il primo cittadino: "Sperimao possa rappresentare un valido supporto per la pianificazione regionale nei territori disagiati"
15/04/2011 - 18:42
0 commenti
Interessante e denso di spunti il convegno sul recupero e rilancio della tratta ferroviaria Saline di Volterra Cecina, svoltosi ieri in sala del maggior consiglio nella prestigiosa sede di Palazzo dei Priori. L'occasione stata la presentazione dei risultati dello studio curato dal prof. Stefano Maggi dell'Università di Siena. Il lavoro, sintetizzato nel libro 'Ferrovia Cecina Volterra', il trasporto pubblico in un territorio isolato, frutto di un Protocollo d'Intesa stilato tra quattordici Comuni, Fondazione Cassa di risparmio di Volterra, Cassa di risparmio di Volterra e Comunità Montana Alta Val di Cecina.




L'interesse, in funzione delle potenziali interazioni con la tratta Cecina Pisa via Collesalvetti, crescente anche nell'area dei Comuni delle Colline Pisane. A testimoniarlo la presenza di numerosi amministratori della Val di Cecina e di quella zona.




"Auspicando - commenta il sindaco Buselli - che questo studio possa rappresentare un valido supporto per la pianificazione regionale nei territori disagiati, colgo l'occasione per ringraziare l'assessore Ceccobao per il tempestivo appello rivolto a Trenitalia per risolvere i cronici disservizi sulla tratta Saline di Volterra Cecina.


Contestualmente chiedo alla Regione e ad Uncem Toscana, il cui presidente Giurlani, presente all'incontro, si è fatto garante di questa iniziativa, di stilare un protocollo d'intesa comune con gli enti locali per il mantenimento della tratta ferroviaria in oggetto. Necessario allo stesso tempo un incontro tra CPT e Trenitalia in Regione, affinché si possano individuare soluzioni condivise, puntando alla massima integrazione tra ferro e gomma, in una prima fase lavorando al varo di biglietti e orari unificati, che gi permetterebbero una fruibilità maggiore del trasporto su ferro e una limitazione dei disservizi esistenti".




All'incontro erano presenti il sindaco di Pomarance e l'assessore alla mobilità di Cecina, amministrazioni che, assieme al Comune di Volterra, alla Cassa di risparmio di Volterra e alla Fondazione, hanno cofinanziato lo studio. C'erano il direttore del Consorzio Turistico, il presidente della Pro Loco, il presidente del Circondario Empolese - Valdelsa Ciampolini. Presenti inoltre amministratori di Santa Luce, Lorenzana, Fauglia, Montecatini Val di Cecina e della Bassa Val di Cecina. L'ing Lucani e il dr De Marco hanno completato l'illustrazione dello studio, mentre la Regione, attraverso l'ing Angela Dondoli, ha dato disponibilità ad utilizzare in senso costruttivo i dati dello studio.




Il presidente di Uncem Giurlani ha parlato della necessità improrogabile di fare sistema per continuare a far vivere le zone disagiate, tutelando i servizi essenziali, come quello del trasporto su ferro.

Fonte: Comune di Volterra - Ufficio Stampa

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to