Upload
9

Subscription preferences

Loading...

Loading icon Loading...

Working...

Graffiti Art Lab

Trailer "Graffiti"

5,115 views 2 years ago
In anteprima il Trailer del cortometraggio "Graffiti" presentato alla Triennale di Milano nell'ambito della mostra "Il Mondo che Vorrei" (8/27 maggio 2012) in cui è presente un'opera realizzata da Moreno Colasanti direttore artistico Graffiti Art Lab.
La mostra ospita le opere selezionate dal concorso "Il mondo che vorrei". Il trionfo della legalità, le minacce dell'ecomafia e il valore della memoria" promosso, nell'anno scolastico 2010/2011, dal Ministero dell'Istruzione con la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e Mediafriends.

Il corto "Graffiti" racconta le storie di quattro ragazzi.
Indifferenza, intolleranza, illegalità, raccomandazione sono le chiavi di lettura del corto.
"Graffiti" ne fa un'analisi attenta e sviluppata con un linguaggio che arriva dritto al cuore dei giovani.
Un ragazzo che esce di galera e non riesce a trovare lavoro
Una ragazza che balla in un teatro sostenendo un provino ma, vittima di raccomandazioni, viene scartata
Un ragazzo che viene picchiato solo perché è omosessuale
Una ragazza che ignorata dai genitori decide di provocarli "buttandosi via" in serate all'insegna dell'eccesso
In tutte le scene, senza essere visto, aleggia una figura. È un uomo che, indossando la maschera in uso dai graffitari, dipinge strisce di colore alle loro spalle.
I ragazzi sono delusi dalla vita. Ci guardano con il volto pieno di rabbia.
Si trovano a un bivio... quale strada prendere?
Un percorso fatto di illegalità o invece combattere tutto questo con la forza per volerlo cambiare?
Arriva un autobus colorato. Alla guida c'è l'uomo che osservava non visto le loro vite.
I ragazzi salgono. L'uomo si toglie la maschera e finalmente vediamo il suo volto.
L'autobus li porta in un posto bellissimo in mezzo alla natura.
Lì c'è un muro grigio, i 4 ragazzi trovano nelle tasche delle bombolette di colore ed incominciano a dipingere sulle note di un rap metropolitano:
Colora i muri grigi dell'indifferenza , drogati di vita non di sostanza, drogati di vita non di violenza, drogati di speranza di pazienza

Graffiti è una Produzione 2012 Sanmarco di Chiara Giordano e Raoul Bova per Mediafriends
Soggetto di Raoul Bova che firma anche la sceneggiatura con Paula Boschi
La Regia è di Alexis Sweet
Graffiti è interpretato da Raoul Bova , Nadir Caselli , Lorenzo De Angelis , Linda Messerklinger e Tommaso Ramenghi
La scenografia è di Emita Frigato ed i costumi di Grazia Materia Il montaggio realizzato da Maurizio Baglivo e assistente al montaggio Emanuele Muscolino
Il montaggio del trailer è di Nicolò Mazza de' Piccioli
La fotografia da Mark Melville, Massimo Foletti , Giosuè D'Andrea e Sebastiano Bontempi
Le musiche originali realizzate da Matteo Torrisi e Luca Annessi ed i testi sono di El.di Ei e Paula Boschi
Le coreografie sono di Mauro Astolfi per il corpo di ballo Spellbound Dancecompany
La realizzazione delle opere presenti nel corto è stata affidata a Graffiti Art Lab ed i writers Angelo Langé, Luca Massironi in arte Flycat, Domenico Melillo in arte Frode e Alessandro Iacopelli affiancati dai ragazzi della scuola Galileo Galilei di Cittaducale ed un gruppo di ragazzi del reatino
Le foto di scena sono di Giambalvo & Napolitano Show less
Read more
Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to