Upload
651

Subscription preferences

Loading...

Loading icon Loading...

Working...

Trattoria Da Burde

Montescudaio DOC Vini Di-Versi al Vinitaly 2014 Play

Sapidità, Val di Cecina, mare ma non troppo, rame e ferro, mare ha lasciato depositi salini , vedi sale di Volterra, poi rispetto a costa più escursione termica dai 12 ai 24 gradi, protezione da libeccio, più precipitazioni rispetto al litorale 7-800 mm. Aziende quasi tutte bio o biodinamiche non tutte nel consorzio. Tanto export ma anche tanto impegno e tecnologia. Territorio storico dai tempo degli etruschi, famoso per miniere rame e ferro.

Pergolaia 2009 Caiarossa sangiovese mediterraneo e speziato frutta di bosco e sale, bella freschezza

Colline di Sopra Sopra 2010 Montescudaio Sangiovese molto mediterraneo

Fontemorsi Volterrano 2009 Da Fontemorsi ecco il Volterrano 2009 vino a base sangiovese che svela l'anima più cupa e terrosa del territorio con molta frutta di bosco spezie e una nota ferrosa che lo colloca perfettamente nel territorio del Montescudaio.

Pagani dei Marchi Principe Guerriero 2010 Montescudaio Doc sangiovese dritto appuntito e ricco di frutta e pepe, ferro e sangue e tanto frutto con una grazia particolare e fiera

Sorbaiano Montescudaio Doc 2011 fresco e giovane solare e marino

Grazia Picciolini
L'azienda di Sorbaiano si trova nella zona più interna del Montescudaio DOC, caratterizzata da escursioni molto forti. Tra i vini DOC presentati il famoso Rosso delle Miniere nostro vino bandiera, uno dei primi fatti in barrique in zona e che nel nome rievoca il passato minerario (ferro e rame) della zona.

Sorbaiano Rosso delle Miniere 2007 montescudaio doc sangiovese cab franc malvasia nera grande affresco con vigneti del 78 di malvasia nera poi sangiovese e cab franc che da balsamico e tanto lampone, vino aggraziato e minerale, bel finale e prospettiva

Luigi Malenchini
Tanta selezione su vite e da grappolo, macerazioni lunghe e ricche. Terreni diversi ma interessanti.

Marchesi Ginori Lisci Montescudaio Castello Ginori merlot 2010 tanto frutto ma anche grande beva e sapidità, nota ferrosa ben presente che smorza e completa il frutto

Marchesi Ginori Lisci Montescudaio
Macchion del Lupo 2010 Cabernet Più austero e mentolato, carattere scuro e mediterraneo ma anche bordolese ed elegante, bella scossa nel palato

Pia Pagani de Marchi qui in vacanza, azienda molto piccola, all'inizio solo sangiovese e mono vitigni poi siamo passati ad assemblaggi perché ogni anno garantiscono costanza freschezza e qualità . Siamo a Casale Marittimo ultimo paese di Pisa proprio sopra il mare , tanto vento poco ristagno. Sangiovese più a nord, cabernet più sul mare, etichette etrusche per i ritrovi etruschi compreso kit di servizio del vino di principe guerriero.

Pagani dei Marchi Casalvecchio Cabernet sauvignon 2008 sacristia e lampone, tanto mare e spezia, asciutto e diretto ma personalissimo , bocca elegante e saporita molto ferrosa e sottobosco, finale quasi agrumato

Amineh Pakravan
15 ettari a Riparbella , siamo alla decima vendemmia , posto incantevole. Terreni caratterizzati da vulcano spento alle spalle .

Pakravan Papi campo del pari 2011 merlot e cab franc solare e balsamico molto diretto e franco, piacevole e ficcante da primi e zuppe di pesce

Pakravan Papi beccacciaia 2009 merlot personale e caratteristico bosco e caramello ma anche prugna e oliva, in evoluzione interessante

Silvia Silvestrini
Siamo i più giovani in zona, scelta sperimentale anche se pensata.

Colline di Sopra ramanto 2010 cab franc e petit Verdot fresco e pimpante con note speziate e pepate molto marcate, bocca fresca con balsamicità leggera e nota ferrosa caratteristica

Fontemorsi guadipiani 2009 sangiovese cabernet agrumi e menta, amarena sotto spirito, bocca saporita e distinta serbevole e delicata, bella persistenza , carattere notevole e tanto mare e ferro. 300 mt slm impianto del 2004


Dominique Genot e Caiarossa
Zona è particolare e attira, siamo ai 15 anni, abbiamo 11 varietà diverse dovute alla grande variabilità dei suoli, esposizioni e altitudine .

Caiarossa 2009 Igt elegantissimo e saporoso, bordolese e vegetale bello, un bel mosaico dove trovare anice, finocchio, tostature , mandorle e curry, bocca caleidoscopica, fresca sapida e mentolata profonda e convincente, quasi un riassunto del territorio e delle sue potenzialità.
Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to